Posts Tagged ‘crisi economica

29
Nov
12

IL TRAMONTO DELL’EURO

Il 16 novembre 2011 il Prof. ALBERTO BAGNAI (professore associato di Politica economica presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Chieti-Pescara) inaugurava il suo blog: www.goofynomics.blogspot.it, pubblicando un articolo dal titolo: I salvataggi che non ci salveranno. In quest’articolo sosteneva che la crisi economica in atto era causata da uno squilibrio esterno, dovuto alla rigidità dell’euro, che si traduceva in un crescente debito privato, in gran parte (ma non solo) verso l’estero. Colpendo le famiglie con maggiori tasse e minore spesa sociale, l’austerità non avrebbe sanato il vero squilibrio, anzi lo avrebbe aggravato. Dato il conseguente crollo della domanda interna, le famiglie e le imprese si sarebbero trovate in maggiori difficoltà: i “salvataggi” del governo non ci avrebbero salvato.

A distanza di un anno, l’evidenza di quanto sostenuto da Bagnai è schiacciante, con fosche previsioni per l’economia anche per il 2013. “Che in recessione l’austerità sia comunque una scelta sbagliata è cosa ovvia,scrive Bagnai nel libro che ha appena pubblicato “IL TRAMONTO DELL’EURO” – desumibile da qualsiasi testo del primo anno di economia. Il che, ovviamente, apre un mondo di domande, le vere domande: perchè mai esecutivi “tecnici” ….  insistono nell’ignorare le più elementari norme di buon senso economico? Perchè questa ostinazione suicida a difendere un’unione monetaria visibilmente insostenibile…? Perchè in Italia nessuno sembra disposto a mettere in discussione il dogma dell’irreversibilità dell’euro?

Mentre il suo blog ha avuto un successo inaspettato, oltrepassando in meno di un anno un milione e mezzo di visitatori,  Bagnai ha reso disponibili le sue opinioni ad un pubblico più ampio, in questo libro che illustra il legame tra l’euro e la disintegrazione economica e politica dell’Eurozona: “Se accettiamo questo metodo, non ci sono limiti a quello che ci potrà essere imposto. E l’unico modo per opporci è rifiutare l’euro, il segno più tangibile di questa politica e dei suoi fallimenti”.

Pur ricco di grafici  e dati economici inoppugnabili, IL TRAMONTO DELL’EURO è scritto  in un linguaggio familiare, accessibile e ironico, e la sua comprensione richiede poche conoscenze di termini economici (inflazione, svalutazione, recessione, debito pubblico, tassi d’interesse, default). Ha il grande vantaggio di dire quello che gli altri non dicono, o volutamente nascondono, cioè la verità sulle cause della crisi, con  le sue conseguenze,  fra tutte l’enorme tasso di disoccupazione giovanile.

In conclusione, è un libro da acquistare e leggere “senza se e senza ma”, secondo una locuzione oggi di moda.

Vedi anche: http://www.youtube.com/watch?NR=1&feature=endscreen&v=T-OrEESwdeg

Un testo interessante, ma che presenta qualche difficoltà in più per il lettore non aggiornato,  è  OLTRE L’AUSTERITA’, reso disponibile per il download gratuito da www.micromega.net 

Per scaricare l’eBook clic sul link qui sotto:

    OLTRE L AUSTERITA   




Blog Stats

  • 42,477 hits