24
Mar
11

L’ITALIA UNITA 1861/2011

Avrò avuto 9 anni nel 1961, anniversario dei 100 anni dell’Italia Unita, quando mio padre, professore di scuola, portò a casa un volumetto sul cui frontespizio appariva una coccarda tricolore.

Era stato stampato dal Ministero della Pubblica Istruzione per tutte le scuole italiane e oggi, rileggendolo, non posso che compiacermi per averlo conservato per 50 anni, e non posso che rimpiangere un periodo in cui essere italiani poteva riempire d’orgoglio.

Ve lo ripropongo dopo averlo scannerizzato: sono le stesse parole dei protagonisti del Risorgimento che ci parlano tramite i loro scritti, i loro proclami e discorsi.  Allora poteva avere un senso morire per l’Italia, oggi ha un senso solo lasciare l’Italia al suo squallido Medioevo.

Cliccate su (download file pdf circa 5 minuti):

I GRANDI FATTI CHE PORTARONO ALL’UNITA’

Da books.google.com potete scaricare l’edizione integrale  di MAZZINI_DOVERI DELL’UOMO_1860  (Full Text in Italiano)

ENGLISH VERSION

THE DUTIES OF MEN_MAZZINI

Una ricca iconografia, relativa alla difesa di Roma, è al sito:www.comitatogianicolo.it

inoltre, da non perdere assolutamente, gli Auguri per i 150 anni sul sito Tecnova:

clic su : www.auguri.tecnova.it

1961 - il Preside C. Cucugliato commenta il Centenario dellUnità per gli alunni delle Scuole elementari e medie di Lizzanello (Lecce)


1 Response to “L’ITALIA UNITA 1861/2011”


  1. 1 Enzo Poci
    29 maggio 2011 alle 23:37

    I libri con la coccarda furono tre: 1 per la scuola elementare, 1 per la scuola media e l’altro per gli istituti superiori con tre titoli diversi e diversi contenuti, ma riguardanti sempre l’Unità d’ Italia. Io li conservo tutti e tre: 1 mio, 1 di mio fratello e l’altro di mia sorella. Alcuni anni fa ho pubblicato un libro :Aneddoti e figure mesagnesi durante il Risorgimento, e per la copertina ho utizzato lo stesso simbolo, tanto era ed è radicato nella mia memoria sia quel periodo storico, sia il ricordo di quei libricini.
    Cordiali saluti Enzo Poci.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Blog Stats

  • 42,661 hits